Puoi modificare i seguenti campi di un giustificativo:

  • Nome giustificativo. Inserisci un nome a tua scelta.

  • Categoria. Seleziona la categoria del giustificativo (ferie, permessi, malattie, eccetera).

  • Richiede approvazione? Se metti la spunta, gli utenti che non possono approvare le proprie richieste in autonomia dovranno attendere che il giustificativo venga approvato (leggi qui per scoprire di più).

  • Unità della richiesta. Scegli se il giustificativo può essere utilizzato per richieste che coprono minuti e ore oppure solamente giornate intere.

    • Arrotondamento. Se hai scelto ore/minuti come unità, puoi selezionare la durata minima del giustificativo.

      � Un utente deve giustificare 7 minuti di ritardo → l'utente inserisce un giustificativo di tipo ritardo → l'arrotondamento è impostato a 15 minuti → Fluida rileva 15 minuti di ritardo giustificato (se arrotondamento fosse impostato a 1 minuto Fluida rileverebbe il ritardo esatto, cioè 7 minuti).

  • Si applica sui non lavorativi. Metti la spunta se vuoi che gli utenti possano inserire il giustificativo anche nei giorni di riposo, durante i festivi, le chiusure aziendali, eccetera.

Hai trovato la risposta?