Quando un utente di Fluida utilizza un veicolo personale per un viaggio di lavoro, può richiedere un rimborso chilometrico tramite la Nota Spese. Per richiedere un rimborso chilometrico, l'utente deve prima impostare i dati del proprio mezzo di trasporto nella app.

Impostare i dati del veicolo

  • Accedere al profilo personale: cliccare l'icona del proprio profilo > "Impostazioni" > "Modifica profilo"

  • Scorrere verso il basso fino alla sezione Veicoli personali.

  • Cliccare "Aggiungi +" per inserire i dati di un nuovo veicolo, oppure selezionare un veicolo esistente per modificarlo.

  • Compilare i campi con i dati richiesti: targa, marca, modello e costo al chilometro per il quale si chiede il rimborso.

Quale valore inserire come costo al chilometro?

Il costo al chilometro è il rimborso a cui un utente ha diritto, per ogni chilometro percorso con un proprio mezzo in un viaggio di lavoro. In Italia, può essere calcolato sul sito web dell'ACI.
A dicembre di ogni anno, sulla Gazzetta Ufficiale, vengono pubblicate le tabelle per calcolare il costo al chilometro (al pari dei finge benefit, utili a calcolare i rimborsi per l'utilizzo dei mezzi aziendali); sul sito dell'ACI è possibile selezionare marca e modello del proprio veicolo, per ricavare velocemente il rimborso chilometrico a cui si ha diritto.

Ovviamente, è possibile anche concordare un diverso rimborso con il proprio datore di lavoro.

N.B.: è necessario effettuare l'accesso tramite SPID per poter visualizzare i dati dei veicoli sul sito dell'ACI.

Come inserire la distanza percorsa?

Quando un utente crea una spesa nella categoria rimborso chilometrico, può inserire l'indirizzo di partenza e di arrivo del viaggio per il quale chiede il rimborso. Fluida, grazie all'integrazione con Google Maps, calcola automaticamente il numero di chilometri percorsi.

In alternativa, l'utente può inserire manualmente il numero di chilometri percorsi.

Nell'immagine sottostante, un esempio di spesa inserita nella categoria rimborso chilometrico.

Fluida mostra il rimborso che spetta all'utente: il costo al chilometro viene moltiplicato per la distanza percorsa.

Scopri come creare una spesa e gestire una Nota Spese.

Hai trovato la risposta?